risotto acciughe, pomodori e briciole di pane

La ricetta che vi propongo oggi è un pò particolare.
E’ legata ad un ricordo di un pò di anni fa, precisamente nel 2004, quindi 17 anni fa.
Mi ero laureata da poco e con un gruppo di altri architetti super young, tra i quali il mio fidanzato di allora, ci trovavamo, dopo aver lavorato moltissime ore nello stesso studio di architettura famoso, per partecipare a dei concorsi di architettura.
Spesso facevamo le ore piccole, specialmente quando avevamo delle scadenze da rispettare o ripensamenti dell’ultimo minuto su un progetto.
Una sera, anzi sarebbe meglio dire una notte, dopo aver passato ore ai rispettivi pc per completare rendering e piante, ci prese una fame paurosa e aprendo il frigo mi resi conto che non c’era praticamente niente se non delle acciughe sotto sale, dei pomodori e dei taralli in dispensa.

risotto pomodori acciughe e briciole croccanti

Pony pizza e cibo a domicilio alle 3 di notte non erano contemplati così provai ad usare quegli ingredienti per preparare una delle pastasciutte più buone che mi ricordo di aver mai assaggiato.
Questa volta però non vi racconterò la ricetta di quella pasta ma cercherò di fare un passo ulteriore preparando un risotto.
Profumi mediterranei, colori caldi, cremosità e croccantezza che si fondono in un unico delizioso primo pieno di ricordi.
Non che mi manchi la vita di quel periodo perché era molto stressante, ero alle prime armi da architetto e la gavetta che mi aspettava sapevo sarebbe stata lunga e faticosa.
Ma di quella ragazza piena di sogni di 17 anni fa invidio la possibilità di avere negli occhi l’infinito, la libertà di costruire un futuro praticamente senza limitazioni.
Certo ho raggiunto moltissimi traguardi di cui vado fiera ma a volte mi sento un pò stretta nel mio ruolo e vorrei poter tornare libera anche solo per qualche ora.
Pronti per provare questa ricetta super semplice ma davvero deliziosa?
Fiocco ai grembiuli

risotto pomodori acciughe e briciole croccanti

Ingredienti per 4 persone:

320 g riso carnaroli
1 gambo di sedano
1 carota
½ cipolla
6 grani di pepe
10 grani di sale grosso
8 + 4 acciughe sott’olio
1 spicchio d’aglio
250 g pomodori ciliegino
40 g olio evo + 20 g a crudo
40 g taralli o pangrattato
origano fresco o secco

risotto pomodori acciughe e briciole croccanti

Come si prepara questo risotto pomodorini acciughe e briciole croccanti:

Sbucciate la cipolla e tagliatela a metà.
Pulite la carota e riducetela a rondelle grandi.
Lavate il sedano e tagliatelo in 3 parti.
Fate stufare gli odori sul fondo di una pentola con 1 cucchiaio di olio.
Poi aggiungete 3 litri di acqua fredda e portate al bollore prima di unire qualche grano di pepe e sale grosso.
Lasciate sobbollire per circa 30 minuti.
Sbollentate i pomodori e privateli della pelle poi tagliateli a a quarti.
In una padella versate 40 g di olio evo, scaldatelo poi schiacciate lo spicchio d’aglio e lasciatelo rosolare insieme a una parte di origano fresco.
Aggiungete i filetti di acciughe e lasciatele sciogliere nell’olio.

risotto pomodori acciughe e briciole croccanti

Unite i pomodori e lasciateli cuocere lentamente per circa 5-6 minuti.
Tostate il riso in una pentola poi cominciate ad unire dei mestoli di brodo e mescolate continuamente con un cucchiaio.
A metà cottura unite 1/4 del sugo di pomodoro e proseguite a mescolare ed unire il brodo.

risotto pomodori acciughe e briciole croccanti

Quando il riso vi sembrerà cotto spegnete la fiamma e coprite la pentola con un canovaccio.
Lasciate riposare il riso per 2 minuti poi unite il resto del sugo e mantecate all’onda per 1 minuto.
Dovrà risultare molto cremoso e uniforme.
Versate dei mestoli di riso sui piatti di portata, sbriciolate i taralli o il pangrattato precedentemente tostato in padella con olio sopra.
Arrotolate un’acciuga e posizionatela al centro, infine spolverate con l’origano fresco e condite con un filo d’olio a crudo.
Servite il risotto caldo.

risotto pomodori acciughe e briciole croccanti

Lascia un commento